News

Eleonora Andreatta diventa Vice Presidente delle Serie originali italiane di Netflix

immagine contenuto Eleonora Andreatta diventa Vice Presidente delle Serie originali italiane di Netflix

Eleonora Andreatta, direttrice di Rai Fiction, entra nel gruppo Netflix come Vice Presidente delle Serie originali italiane.

Andreatta lascia così la RAI dopo 25 anni di brillante carriera per intraprendere una nuova avventura professionale.

Ha comunicato la notizia poche ore fa Viale Mazzini, informando che il ruolo di direttore di Rai Fiction sarà assunto ad interim dall’AD Fabrizio Salini.

Eleonora Andreatta inizierà il suo nuovo incarico da luglio. Sarà lei perciò a guidare il team che sviluppa e crea le serie originali italiane per il servizio di intrattenimento globale, e riporterà a Kelly Luegenbiehl, VP delle Serie Originali Emea per Netflix.

Mentre Felipe Tewes, direttore delle Serie Originali italiane per 3 anni, assumerà un nuovo incarico come direttore in Netflix che sarà annunciato prossimamente.

Andreatta in Rai ha ricoperto una serie di ruoli importanti, tra cui: Responsabile della programmazione di Cinema e Fiction per Rai 1 e poi Responsabile delle Co-produzioni e serie TV per Rai Fiction.

Nel settembre 2012 ha assunto la carica di Direttrice di Rai Fiction; ha prodotto e coprodotto 500 ore di contenuti tra serie, miniserie e tv movie per le tre reti Rai generaliste e per Rai Play.

Dichiarazioni

La direttrice di Rai Fiction Eleonora – secondo quanto riporta l’Ansa – ha dichiarato: “Lascio questa azienda che è stata la mia casa da sempre. La casa del servizio pubblico che mi ha accolto e dato la straordinaria opportunità di crescere, di formare le mie competenze e metterle a disposizione di un progetto e di un sistema di valori che ne costituiscono l’essenza e ne alimentano una missione nella quale mi sono profondamente riconosciuta. Non è stato facile prendere questa decisione e so quello che lascio e quanto debbano alla Rai la ricchezza e l’esperienza che porto con me”.

Kelly Luegenbiehl – secondo quanto riporta Prima Comunicazione – ha commentato: “Sono entusiasta di dare il benvenuto nel team a Tinny, mentre stiamo incrementando il nostro impegno a lungo termine in Italia e la nostra offerta di serie Made in Italy per il nostro pubblico globale”.



Partner