News

Presentati ieri i Diversity Media Awards 2021 e il Report Diversity Media

immagine contenuto Presentati ieri i Diversity Media Awards 2021 e il Report Diversity Media

È stato presentato ieri in diretta streaming il Diversity Media Report 2021, la ricerca annuale sulla rappresentazione inclusiva nei media italiani condotta da Diversity con l’Osservatorio di Pavia e un pool proveniente dalle maggiori università italiane.

Inoltre, sono state presentate anche le nomination per la sesta edizione degli Oscar dell’inclusione. Si tratta di un premio per i contenuti mediali e i personaggi che si sono distinti per una rappresentazione valorizzante della diversità.

Diversity Media Report 2021

Tra gennaio e dicembre 2020, la pandemia ha monopolizzato l’agenda dei TG italiani con un’incidenza del 46% di notizie Covid-19 sul totale notizie epicchi del 90% nel mese di marzo. Solo il 13% delle notizie Covid-19 ha riguardato le persone in quanto appartenenti a una diversity nelle aree di genere e identità di genere, generazioni, etnia, (dis)abilità e orientamento sessuale. Una presenza che rimane ancora perlopiù dettata dalla Cronaca.

I prodotti di entertainment si confermano anche nel 2020 più attenti al racconto delle diversity.

Il cinema si è focalizzato sul racconto di una dimensione relazionale e domestica, puntando sull’empatia con il pubblico, ma rischiando di rimanere ancorato ad una visione paternalistica della diversità.

La serialità italiana continua la sua evoluzione verso una trattazione delle diversity intersezionale e svincolata da stereotipi. In particolare, gran parte dei prodotti di questo genere lo troviamo nelle serie tv a target giovane fruibili sulle piattaforme digitali. Grande protagonista di questo 2020, il mondo digital, che ha visto l’affermarsi del concetto di attivismo digitale.

Diversity Media Awards

Come ogni anno, i prodotti mediali emersi dal Diversity Media Report entrano in nomination per i Diversity Media Awards 2021.

Si è aperto ieri, 10 giugno, il voting online: i vincitori saranno premiati il 19 luglio nel corso di una serata-evento al Teatro Franco Parenti. L’evento sarà condotto da Diego Passoni e trasmesso in streaming il 22 luglio sui canali digitali di Diversity e sui siti dei principali broadcaster e publisher italiani.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella riceverà un Premio speciale per l’attenzione costante ai temi della diversità e dell’accoglienza.

Fino al 25 giugno chiunque potrà votare su www.diversitylab.it nelle diverse categorie. Durante l’evento saranno attribuiti anche i riconoscimenti all’informazione.

Organizzazione

I Diversity Media Awards e il Diversity Media Report sono realizzati con il supporto della Rappresentanza a Milano della Commissione Europea, il patrocinio del Comune di Milano, il sostegno del Comitato Interministeriale per i Diritti Umani e grazie al supporto di aziende come Airbnb, Google, Diesel. L’evento Diversity Media Awards è prodotto da ShowReel.



Partner