News

“Wanna”: la docuserie Netflix prodotta da Fremantle Italy

immagine contenuto “Wanna”: la docuserie Netflix prodotta da Fremantle Italy

Wanna” è una docuserie Netflix prodotta da Gabriele Immirzi per Fremantle Italy.
Ideata e scritta da Alessandro Garramone, è diretta da Nicola Prosatore.

Sarà disponibile entro il 2022 su Netflix.

Sinossi

Wanna Marchi è stata per vent’anni la televenditrice più famosa della tv italiana. Il suo stile aggressivo, con cui si rivolge agli spettatori, è il marchio di fabbrica degli show in cui propone creme dimagranti miracolose. Per tutti gli anni Ottanta la sua immagine e i suoi prodotti impazzano, rendendola ricchissima e famosa, insieme al suo unico e vero braccio destro, la figlia Stefania. Le due passano dal successo alla clamorosa caduta di inizio anni Novanta, quando “l’impero Wanna Marchi” si sgretola e le scaraventa sul lastrico.

Un disastro che scatena nelle due la voglia di riscatto: dopo avere venduto l’illusione della forma fisica perfetta, passeranno a commercializzare l’unica cosa che nessuno aveva mai pensato di vendere: la fortuna. Creme dimagranti e antirughe lasciano così il posto ad amuleti e numeri benedetti venduti insieme al Maestro di vita Do Nascimento. Questa strepitosa macchina da soldi si sarebbe poi rivelata essere altro: una truffa clamorosa, realizzata grazie ad una complice insospettabile: la televisione.

Fremantle

Fremantle è una delle società leader a livello mondiale nell’ideazione, produzione e distribuzione di contenuti scripted e unscripted. Quali Got Talent, L’Amica Geniale, Family Feud, The Young Pope, Idols, American Gods, Ok! Il Prezzo è giusto, Un Posto al Sole, X Factor e Enslaved. 

La società possiede inoltre un’eccezionale rete internazionale di produzione, società ed etichette in oltre 30 Paesi. Oltre alle 28 società Fremantle nel mondo, il gruppo comprende infatti UFA (Germania), Wildside e The Apartment (Italia), Abot Hameiri (Israele), Miso Film (Danimarca, Svezia e Norvegia), Blue Circle (Paesi Bassi), Original Productions (USA) ed Easy Tiger (Australia). 

Fremantle produce oltre 12.000 ore di programmazione originale, distribuisce più di 70 format e trasmette 400 programmi all’anno in tutto il mondo, distribuendo inoltre 30.000 ore di contenuti in più di 180 territori. In qualità di leader mondiale nel branded entertainment e nell’intrattenimento digitale, ha più di 470 milioni di abbonati suddivisi su 1.600 canali con oltre 40 miliardi di visualizzazioni all’anno sulle varie piattaforme.



Partner